Ringiovanimento one-step dei tessuti periorali: due tecniche a confronto

Presentiamo qui di seguito due utilizzi di due Tecniche Soft molto simili eseguite su madre e figlia.

Paziente over 60. Ecco come si presentava.

Ringiovanimento one-step dei tessuti periorali

Rimozione dello strato corneo con peeling con acido salicilico al 18% emilato destro (a sinistra nella foto) e con Plexr emilato sinistro (a destra nella foto).

Ringiovanimento one-step dei tessuti periorali

Pulitura del tessuto.

Ringiovanimento one-step dei tessuti periorali

Veicolazione con principio attivo di cellule staminali di origine vegetale.

Ringiovanimento one-step dei tessuti periorali

Occlusione per favorire l’assorbimento.

Ringiovanimento one-step dei tessuti periorali

Si può notare il miglioramento immediato e l’attenuazione delle profonde rughe attorno alla bocca (zona periorale). Ciò dopo un unico trattamento.

Ringiovanimento one-step dei tessuti periorali

A confronto.

Ringiovanimento one-step dei tessuti periorali

Paziente over 40. Ecco come si presentava.

Ringiovanimento one-step dei tessuti periorali

Rimozione dello strato corneo con peeling con acido mandelico al 60% emilato destro (a sinistra nella foto) e con Plexr emilato sinistro (a destra nella foto).

Ringiovanimento one-step dei tessuti periorali

Pulitura del tessuto.

Ringiovanimento one-step dei tessuti periorali

Veicolazione con principio attivo di cellule staminali di origine vegetale.

Ringiovanimento one-step dei tessuti periorali

Occlusione per favorire l’assorbimento.

Ringiovanimento one-step dei tessuti periorali

Si può notare un miglioramento della zona periorale, e una migliore regolarità dei tessuti ai lati della bocca. Ciò soltanto dopo un unico trattamento.

Ringiovanimento one-step dei tessuti periorali

A confronto.

Ringiovanimento one-step dei tessuti periorali

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *